"Sì alla Cina, no agli Usa": l’impasse dell’Ue sui confini

Dopo settimane di negoziati l’accordo per aprire le frontiere da luglio slitta ancora. C’è una lista con 15 Paesi e molti esclusi. Ma le capitali non danno il via libera definitivo

Source: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *